IN VIRGILIO

CERCA IN

Animali feriti in strada: l'omissione di soccorso è reato

Oggi sussiste per legge l'obbligo di fermarsi per prestare soccorso a un animale dopo un incidente stradale e l’omissione è chiaramente sanzionata.

La legge 29 luglio 2010, n. 120 ha modificato il Codice della Strada introducendo un obbligo di soccorso per gli animali feriti in caso di incidente stradale.

Infatti, a seguito di tale novella, all’articolo 189 del decreto legislativo n. 285 del 1992 (Codice della Strada) è stato aggiunto il seguente comma:

 «9-bis. L’utente della strada, in caso di incidente comunque ricollegabile al suo comportamento, da cui derivi danno a uno o più animali d’affezione, da reddito o protetti, ha l’obbligo di fermarsi e di porre in atto ogni misura idonea ad assicurare un tempestivo intervento di soccorso agli animali che abbiano subìto il danno. Chiunque non ottempera agli obblighi di cui al periodo precedente è punito con la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 389 a euro 1.559.

Le persone coinvolte in un incidente con danno a uno o più animali d’affezione, da reddito o protetti devono porre in atto ogni misura idonea ad assicurare un tempestivo intervento di soccorso. Chiunque non ottempera all’obbligo di cui al periodo precedente è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 78 a euro 311». 

Oggi, dunque, sussiste per legge un obbligo di fermarsi per prestare soccorso a un animale dopo un incidente stradale e l’omissione è chiaramente sanzionata.

Chi assiste a scene diverse, e cioè un soggetto che pur trovandosi nelle condizioni indicate dalla norma sopra riportata non opera il soccorso stabilito all’animale ferito, può rilevare il numero della targa del veicolo e ogni altro elemento utile per l’identificazione del mezzo e della persona e segnalare tali dati ad un organo di polizia (preferibilmente Polizia Stradale, Polizia Municipale o Polizia Provinciale) per l’irrogazione della relativa sanzione amministrativa. Oltre, naturalmente, ad adoperarsi a sua volta per soccorrere l’animale.


Valentina Vattani

Torna a Virgilio Go Green

soccorso stradale animale in pericolo
una possibilità tecnologica 

incidenti strada animaliIncidenti stradali: migliaia di animali morti. Un congegno li salva

Troppi gli incidenti stradali causati da animali che poi perdono la vita. Il Pedestrian Detection, un dispositivo della Volvo, permette di evitarli.

ambiente e diritto 

mani alzate domandaAmbiente: essere informati è un diritto

Il D.Lgs. n. 195/2005 riconosce ai cittadini il diritto d’accesso alle informazioni in materia ambientale detenute dalle autorità pubbliche

strumenti ad hoc 

pet ambulanceAnimali: arriva l'ambulanza per soccorrerli

Incidenti stradali, collisioni: finalmente una soluzione per non lasciare sul ciglio della strada animali che potrebbero salvarsi con un semplice intervento.

obbligatorio per legge 

pericolo amiantoAmianto nei manufatti: necessaria la bonifica

I manufatti in cattive condizioni contenenti amianto vanno bonificati

SEGUI GO GREEN ANCHE SU: